Poliambulatorio di Parabiago

Via Cadore, 4 | 20015 Parabiago

Come ci raggiungi

Prosecuzione di via Regina Margherita,
parallela alla circonvallazione di via Resegone

Studio Fisioterapico Roberto Martinelli Parabiago

Visite Fisiatriche

  • Prescrizione di un percorso di cure riabilitative
  • Gestione iter assicurativi infortuni
  • Ecografie muscolo-scheletriche
  • Infiltrazioni
  • Mesoterapia

Dott. Federico Casamassima

Dott.ssa Carla Balzarini

Fisioterapia

Viene utilizzata per recuperare, mantenere e sviluppare il movimento e le abilità funzionali.

Si propone di portare beneficio e sollievo con un intervento precoce e funzionale, mirato alla prevenzione degli scompensi che sono causa di ulteriori alterazioni.

La Fisioterapia ha differenti applicazioni, e si articola in innumerevoli tecniche/tematiche, determinate dagli  scopi che si propone di ottenere. Esempi di ambiti di applicazione sono : ortopedia e traumatologia, neurologia, cardiologia, pneumologia. Sia in età pediatrica che in età adulta e dell’adolescente.

Il/la Fisioterapista collabora con altre figure mediche professionali, per garantire il recupero della miglior funzionalità possibile: si occupa quindi di Riabilitazione.

“La Riabilitazione è un programma multidisciplinare di cure per i pazienti sintomatici con patologie croniche o post-acute, adattato individualmente e designato a ottimizzare la condizione fisica e i sintomi, e a migliorare la qualità della vita e la partecipazione alle attività sociali “(OMS)

Esempio di trattamento:

  • Valutazione e rieducazione motoria funzionale globale (es. Funzione cammino)
  • Mobilizzazione attiva e passiva
  • Riallineamento, e rieducazione, posturale (es. scoliosi)
  • Back School (es. lombalgia)
  • Ginnastica di Gruppo per Cervicalgia
  • TAPE
  • Riabilitazione Post Traumatica
  • Scelta di ausili
  • Riabilitazione Cardiologica
  • Riabilitazione Respiratoria
  • Valutazione dei disturbi dell’equilibrio dell’anziano

Dott. Alberto Parravicini

Dott. Riccardo Padovani

Dott. Davide Venditti

Osteopatia

  • Ripristino della corretta mobilità
  • Riduzione delle tensioni muscolari
  • Riduzione del dolore
  • Ripristino delle corrette funzioni muscolari ed articolari

D.O. Roberto Martinelli

D.O. Michele Casero

D.O. Giulia Taccani

Massoterapia

Ripristina la fisiologica libertà di movimento ed il metabolismo dei tessuti patologici.

Prepara la muscolatura all’attività sportiva e ne favorisce il recupero a seguito di uno sforzo.

  • Riduce la tensione muscolare
  • Riduzione il dolore di tipo muscolare
  • Prepara la muscolatura alle attività sportive
  • Favorisce il recupero in seguito a sforzo
  • Favorisce il riassorbimento degli edemi
  • Linfodrenaggio (drenaggio dei liquidi organici ristagnanti)
  • Ripristino delle corrette funzioni muscolari ed articolari

Dott.ssa Valentina Quaglia

Dott.ssa Chiara Cazzaro

Vito Merico

Paola Broggi

Formetric 4D

Lo trovi presso STUDIO FISIOTERAPICO MARTINELLI

Tecnologia 4D per l’analisi della colonna vertebrale e della postura: il modello, al top della nostra gamma di prodotti, permette di effettuare tutte le analisi consentite dai sistemi Formetric con ricostruzione della colonna vertebrale e può acquisire sequenze di immagini, elaborando automaticamente valori medi, con durata delle sequenze di rilevamento anche superiore a 1 minuto per analisi posturali e studi funzionali nei quali si acquisiscono fino a 24 immagini al secondo.

 

  • La colonna vertebrale viene vista in una nuova dimensione.
  • Con la tecnologia 4D è possibile rilevare sequenze di immagini, formate ad esempio da 10 foto, che attraverso il calcolo di un valore medio consentono di ridurre le variazioni e quindi di migliorare notevolmente la precisione e l’affidabilità dei risultati clinici.
  • L’intera procedura dura pochi secondi.
  • Esami posturali in ortostatismo durano generalmente dai 30 ai 60 secondi, tempo che consente di rilevare le capacità di coordinazione e i deficit muscolari del paziente.
  • Queste analisi posturali rappresentano il campo di applicazione ideale del sistema Formetric 4D.  Oltre alla rappresentazione dei modelli motori, l’apparecchio consente anche di visualizzare con esattezza, entro il lasso di tempo scelto, le variazioni morfologiche e volumetriche rilevate.
  • Immagini tipiche di questa tecnologia sono quelle rilevate nel test di Romberg (stabilometria) e nel test di Matthiaß (test con le braccia protese in avanti).
  • Motion Analyzer: L’analisi dei movimenti è un tema importante nell’ambito della diagnostica clinica e della biomeccanica.
  • Con il sistema Formetric 4D è ora possibile analizzare i movimenti di tutto il corpo e del sistema scheletrico (colonna vertebrale e bacino) mediante acquisizione volumetrica di 10.000 punti di misura, con una frequenza di ripresa fino a 24 immagini al secondo.

Rilevamento:

Il metodo di rilevamento Formetric rappresenta il sistema di analisi ottica tridimensionale della colonna vertebrale e della postura più diffuso al mondo. Numerosi studi clinici confermano la precisione della misurazione dei nostri sistemi, come lo studio “Stellenwert der Rückenformanalyse in der Therapie von Wirbelsäulendeformitäten” del Policlinico di Ortopedia dell’Università di Münster (D).

Questa tecnologia è oggetto di continui perfezionamenti, in stretta collaborazione con primari istituti universitari e nell’ambito di progetti di ricerca con l’Unione Europea, che consentiranno in futuro di accedere a nuovi campi d’impiego, come ad esempio l’analisi del piede e della deambulazione, la misurazione della forza muscolare, la progettazione computerizzata di ausili per la rieducazione sensomotoria.

Il procedimento di acquisizione delle immagini è molto semplice, tanto da poter essere normalmente effettuato dal personale dell’ambulatorio o della clinica.

Modalità di rilevamento:

Il paziente si pone a circa 2 metri di distanza dal rilevatore 3D regolabile in altezza. Il tempo di rilevamento per un’analisi con immagine statica è di soli 40 millisecondi, per escludere effetti dovuti alle oscillazioni posturali spontanee.

Tra il posizionamento del paziente e la realizzazione dell’immagine trascorrono solamente pochi secondi. Subito dopo il rilevamento è possibile procedere con la raffigurazione grafica dei risultati dello stesso e la stampa delle schede analitiche.

Un sistema Formetric necessita, per il suo utilizzo, di uno spazio di lunghezza compresa tra 3,0 e 3,5 m e di 1,5 m di larghezza.

Contrariamente a quanto accade per i semplici sistemi di rilevamento 3D, nell’ambito dei quali sulla superficie cutanea del paziente si individuano solo alcuni punti di rilevamento, il sistema Formetric consente di effettuare un rilevamento morfologico completo (acquisizione volumetrica) del dorso.

In questo modo è possibile rilevare anche piccole mutazioni morfologiche, ad esempio dovute a trattamenti terapeutici.

Indicazioni cliniche classiche:

scoliosi
atteggiamenti scoliotici
inclinazione del bacino
torsione del bacino
sintomatologie dolorose
deficit posturali
blocchi (articolazione sacroiliaca, rachide toracico, rachide lombare)
DCM (disfunzioni cranio·mandibolari)
paramorfismi degli arti inferiori
deformazioni e malposizioni del piede
ortesi convenzionali
terapia con ortesi propriocettive
studi funzionali

Possibili impieghi:

Cliniche ortopediche:

ambulatori specialistici ortopedici
istituti di riabilitazione
centri polifunzionali
fisioterapia
chiroterapia
odontoiatria
ortodonzia
medicina dello sport
chiropratica
medicina del lavoro

Adatto per:

programmi di screening su bambini
analisi e monitoraggio di pazienti affetti da scoliosi, con il vantaggio di evitare l’effettuazione di radiografie misurazione, analisi e monitoraggio di pazienti affetti da cifosi e lordosi
progettazione e verifica di dispositivi medici, quali ortesi convenzionali, solette per rieducazione propriocettiva
supporto a interventi terapeutici e controllo dei risultati ottenuti
controlli, verifiche qualitative e documentazione nell’ambito della riabilitazione
attività peritali
possibilità di impiego interdisciplinare (DCM, ecc.)

Onde d’urto

Indicazioni terapeutiche:

  • Tendiniti
  • Tendinopatie calcifiche e non della spalla (periatriti)
  • Stiramenti e contratture muscolari
  • Calcificazioni muscolari (esiti di lesioni traumatiche, ematomi)
  • Pubalgia
  • Epicondilite ed epitrocleite (gomito del tennista, gomito del golfista)
  • Fascite plantare (talloniti o spine calcaneari)

Cryo Thermo Shock – Medicina Fisica e Riabilitativa

Il naturale effetto terapeutico del caldo e del freddo attraverso
Crioterapia (fino a -18°C), Ipertermia, Shock termico

  • Azione immediata sul dolore acuto e cronico
  • Riduzione dell’infiammazione
  • Riduzione degli edemi causati da distorzione
  • Aumento dell’elasticità muscolare

Medicina estetica

CryoThermoShock o CryoThermoLipolisi è un’apparecchiatura medicale che svolge un servizio di Fisio-estetica.

Usa il principio del caldo e del freddo in modo completamente naturale e senza controindicazioni.

 

È un dispositivo medico che può essere utilizzato solo da personale sanitario qualificato, all’interno di una struttura medica sanitaria.

 

Combatte cellulite, ritenzione e inestetismi.

 

Rimuove il grasso sottocutaneo localizzato.
Dona elasticità, migliora la circolazione linfatica e sanguigna, ridona colore e luminosità, restituisce tonicità a muscoli e tessuti.

È necessario predisporre un piano completo con uno specialista, in modo da poter studiare a fondo le necessità del singolo paziente strutturare un piano di terapia efficace.

Tecarterapia

  • Favorisce la riduzione di edemi e linfedemi
  • Facilita il recupero da infortunio muscolare
  • Riduce tensioni muscolari

Laserterapia

Patologie muscolo-tendinee:

  • Tendiniti
  • “Strappi” muscolari
  • Distorsioni legamentose
  • Ferite a lenta guarigione
  • Piaghe ed ulcere

Ginnastica Attiva

  • ALLENAMENTO FUNZIONALE: è una ginnastica a corpo libero, che si realizza ponendo il corpo ed il suo movimento come cardine degli esercizi. Impegna intensamente il corpo e permette di raggiungere apprezzabili risultati estetici (dimagrimento e tonificazione) in poco tempo. È un tipo di allenamento che migliora tutte le capacità fisiche di una persona. Forza, potenza, velocità, resistenza, coordinazione, agilità, equilibrio ecc. Ogni aspetto dell’atletismo viene curato in questa forma di allenamento, di conseguenza il corpo migliora in modo globale.

 

  • BACK SCHOOL (ginnastica posturale o “Scuola della schiena”): è una ginnastica per prevenire e curare il mal di schiena e la cervicalgia;Riduce il dolore, rimuovere la causa che lo provoca e agisce sui fattori di rischio. Si passa da un trattamento passivo ad un trattamento attivo, cioè rende il soggetto che soffre di lombalgia non più passivo esecutore di prescrizioni mediche, ma attivo e cosciente protagonista del suo trattamento.

 

  • PILATES: è un tipo di ginnastica di tipo rieducativo, preventivo e terapeutico (riabilitativo), focalizzato sul controllo della postura. Trae vantaggio dall’esecuzione regolare del pilates la colonna vertebrale , l’equilibrio, l’elasticità muscolare, la prete addominale, e il rinforzo della muscolatura di sostegno della colonna (gluteo, addominali..).

 

  • (PANCAFIT) L’ALLUNGAMENTO MUSCOLARE GLOBALE DECOMPENSATO: è un metodo a carattere posturale, la cui peculiarità è prendere attentamente in esame la persona nel suo insieme, osservando ogni parametro, ogni segnale, ogni disfunzione, ogni trauma. Nulla deve passare inosservato. Si ricercano i traumi fisici passati, le cicatrici, gli interventi chirurgici, le malocclusioni (di origine iatrogena e non), i vizi posturali, i modi scorretti di fare attività o di usare il corpo, le situazioni emotive che hanno lasciato un segno profondo; si indaga per valutare la presenza di disbiosi intestinali, intolleranze alimentari, aspetti autoimmuni, fattori ereditari, ecc.
    • In un Concetto di Globalità: Interazione tra Rachide Cervicale, Funzione Visiva e Catene Muscolari
    • Lingua e Catene Muscolari: Relazione tra Disfunzioni Deglutitorie, Catene Muscolari, Alterazioni Posturali e Patologie Muscolo-Articolari. Nuova Strategia di Recupero Posturo-Funzionale
    • Catena Trasversa: Alterazioni Posturali e Patologie della Spalla, del Gomito, del Polso e della Mano
    • Colonna Vertebrale: Alterazioni del Pilastro Dorso-Lombare e Strategie di Riequilibrio Posturale. Le Cicatrici e loro Influenze sul Sistema Tonico-Posturale
    • Arti Inferiori, i Pilastri del Corpo. Dall’Ingegneria del Piede alle Esigenze del Ginocchio. Relative Patologie
    • Scoliosi: Intelligente Architettura Antalgica. Strategia e Trattamento in Globalità. Apparato Odontostomatognatico e Cranio: Postura della Bocca, dell’ATM, del Cranio e Sistema Tonico Posturale
    • Approccio Globale al Paziente con Discopatìe, Protrusioni, Ernie del Disco: Valutazione delle Cause e Relative Strategie di Intervento Posturale
    • Il Cingolo Pelvico. Patologie e Trattamento di: Bacino, Sacro, Coccige e Articolazione Coxo-Femorale
    • Patologie, Alterazioni Funzionali e Strutturali dei Tre Diaframmi: Epigastrico, della Gola e Pelvico
    • La Terapia Posturale: l’Arte di Creare Vincenti Strategie per le Numerose Patologie. Analisi delle Cause. degli Effetti e delle Interazioni tra le varie Catene

 

Dott.ssa Valentina Quaglia

Dott.ssa Chiara Cazzaro

Nutrizione Clinica e Preventiva

Fai del cibo la tua medicina (Ippocrate)

  • Educazione Alimentare
  • Elaborazione piani nutrizionali personalizzati
  • Schemi dietetici
  • Nutrizione pediatrica e gestazionale
  • Regimi alimentari per patologie

Dott.ssa Vanessa Veronica Lomazzi

Coperture Assicurative Convenzionate

Chiama ora